Su di me

Sono nata a Locarno nel 1983. Cresciuta a Rovio, comune luganese secondo la Legge ma Momò nel cuore. Ho frequentato il liceo scientifico a Mendrisio e conseguito una laurea in scienze politiche, sociologia e storia all’Università di Zurigo. Attualmente lavoro quale responsabile regionale nel sindacato transfair.

Nei Verdi da sempre, sono stata attiva politicamente a livello comunale (consigliera comunale 2004-2011 a Rovio), cantonale (Granconsigliera 2007-2015) e federale (Coordinatrice giovani Verdi svizzeri 2009-2011). Sono stata inoltre membro di diversi consessi partitici e associativi, uno su tutti la direzione dell’iniziativa delle Alpi.

Quale ideatrice e prima firmataria dell’iniziativa Salviamo il lavoro in Ticino, ho contribuito in maniera decisiva al suo successo alle urne. Ambiente, parità di genere e protezione del mercato del lavoro sono i miei temi di battaglia (leggi il programma per saperne di più).

La mia gioia più grande sono i miei bimbi, Enea (2014) e le gemelle Ada e Lelia (2017). È anche per loro che ho deciso di tornare alla politica attiva: voglio impegnarmi per i diritti delle future generazioni, dei nostri figli e nipoti.